Cosa è un video corporate

Sempre più immediato, il mondo della comunicazione pretende la velocità.

Le persone sono convinte di avere sempre meno tempo e meno energie da dedicare alla lettura e all’analisi dell’informazione scritta.

Camminano controllando il cellulare!

Non badano alle grandi cartellonistiche pubblicitarie che si parano dinanzi a loro, non si accorgono del volantino lasciato sull’automobile, appena la raggiungono nel parcheggio.

Quindi perché mai chi volesse essere presente nella comunicazione quotidiana, dovrebbe escludere di poter essere su quel cellulare? Presente sul palmo della mano di ognuno di noi!

Perché un azienda, che volesse investire sulla propria immagine esterna, dovrebbe essere solo legata ad una bella insegna?

Essere presente sui canali di informazione attuali, nel web, non è certo ne il trucco ne il segreto del giorno. Ma il come esserlo e in quali modalità richiede una certa attenzione.

 

L’attenzione

La  stessa attenzione che vorremmo far suscitare negli altri parlando di noi stessi e della nostra realtà, attenzione catturata e mantenuta sufficientemente da trasportare il messaggio prescelto. E senza dubbio quale prodotto attrae  l’immagine in movimento? il video, è capace di questo.

 

 

Si dovrebbe dire molto, ma senza annoiare. Dire tutto, ma senza far dimenticare.

Si è soliti dire che un immagine vale più di mille parole (lo stesso numero di cui è fatto questo articolo!) e quindi immediato fare il paragone con le potenzialità di un video.

Nel video i concetti sono più velocemente fruibili, veicolabili e facilmente fissabili nella mente dal nostro pubblico.

Il video ha il potere di molti linguaggi che la sola immagine non può vantare

Quindi ti stessi ancora chiedendo, “PERCHé un video?” ti risponderei che è l’unico mezzo sufficientemente efficace da arrivare al punto, facendo recepire il messaggio, anche quando non c’è poco tempo o spazio per farlo.

Solo allora inizieremo a comunicare con il nostro interlocutore, solo se arrivati a quel punto sapremo di non aver sprecato solo tempo e risorse, ovvero utilizzando un mezzo visibile e accattivante.

Ci sono ovviamente video per ogni genere di scopo

Si può pensare ai video sponsorizzanti, a quelli per la formazione del personale (velocemente ed economicamente), ai video degli eventi aziendali, a quelli utilizzati in convegni e fiere…

Ma c’è né uno che dovrebbe essere il primo immancabile, il corporate

 

E uno dei primi video dove  un azienda può svilupparsi è il CORPORATE

Esso avvicina lo spettatore ai processi produttivi, dimostrando la propria passione e promuovendo i propri valori associandoli ai servizi offerti.

Non necessariamente ha carattere pubblicitario bensi è il supporto dove possiamo mostrare i principi della nostra identità aziendale, sviluppando senso di appartenenza.

 E lo fa non solo verso i clienti finali, ma verso i partner commerciali, gli investitori e non per ultimo il proprio organico.

 

Quindi innanzi tutto il video corporate non deve essere semplicemente una pubblicità patinata della propria insegna, ma il racconto (il famoso storytelling, di moda oggi) della creazione del brand, della sua organizzazione e della volontà nel perseguimento dei propri ideali .

Cosa deve contenere un buon corporate video?

Non è per tutti la stessa risposta ma il risultato da prefissarsi è sempre lo stesso; creare empatia e interesse dimostrando affidabilità e credibilità. Abbiamo capito insieme l’importanza del video ma esso è solo il SUPPORTO dove possiamo esprimerci: convergono molti ingredienti per la sua completa esplicazione, e quali utilizzare, o a quali personalità demandare questa scelta dipende dall’idea che vorremo sviluppare e dalla forma (numero di video e tipologia) piu appropriata.

Se la realtà di cui fai parte è sufficientemente complessa e organizzata probabilmente la responsabilità della propria immagine pubblicitaria (e direttamente collegata, l’immagine web) sarà gia di competenza del digital project manager (marketing director) ….figura strettamente collegata al m

ondo del digital marketing, responsabile dei progetti volti alla promozione, anche sul web, di un brand. E’questa figura che, in questo caso, svilupperà le tematiche del video.

Ma sia nel caso in cui tu stesso sia curatore o dell’immagine presente sui canali web della tua azienda, sia nel caso in cui la responsabilità fosse demandata all’agenzia di comunicazione noi offriremo il

 supporto necessario alla creazione del tuo corporate!

Partendo dall’idea passeremo all’indagine creativa fino alla sua realizzazione.

 

Per finire: Il video piacciono a Google.

Se i vostri video aziendali offrono delle soluzioni utili ai vostri visitatori, otterranno un buon posizionamento sui motori di ricerca. Avere video sul proprio sito web aumenta la qualità dell’informazione espressa e migliora la SEO di Google. Se i video sono presenti anche nei più comuni social network come Youtube, Facebook e Instagram essi chiameranno lo spettatore all’azione (call to action), invitandolo a visitare il sito web per maggiori informazioni e convertendo quindi il suo interesse verso la conoscenza del brand.

Massimo Santini – Operatore SAPR

27/11/2019